Quando le temperature salgono e l’afa estiva si fa sentire, la pausa pranzo in ufficio diventa un momento cruciale per rinfrescare il corpo e la mente. Consumare un pasto leggero, fresco e bilanciato, come i piatti proposti nel menù iColti in Tavola, è fondamentale per mantenere energia e concentrazione nel pomeriggio, senza sentirsi appesantiti. 

Cosa mangiare in pausa pranzo in estate

In estate è importante scegliere alimenti che mantengano il corpo idratato e che siano facili da digerire. L’ideale è una pausa pranzo leggera e nutriente, con un alto contenuto di verdure estive per fare il pieno di vitamine e sali minerali. 

Grazie alle soluzioni e ai servizi de iColti in Tavola, ogni giorno puoi contare su tante proposte gustose, sane ed equilibrate, da scegliere in base ai tuoi gusti e alle tue abitudini alimentari. 

Ecco alcune opzioni ideali:

  • Insalatone: Un’ottima scelta è un’insalata mista con lattuga, spinaci, rucola e altre verdure a foglia verde, ai quali aggiungere pomodori, cetrioli, peperoni e carote per un tocco di colore e croccantezza. Perfetta da abbinare con una fonte di proteine, come pollo grigliato, tonno o legumi. Nelle nostre proposte di menù trovi tanti secondi piatti, anche vegetariani, da abbinare con un ampio ventaglio di contorni a base di verdure.
  • Piatti unici a base di cereali: Piatti freddi come couscous, quinoa, poke o farro con verdure grigliate, erbe aromatiche fresche e una fonte proteica leggera come feta o tofu, sono sazianti ma non appesantiscono.
  • Primi piatti leggeri: anche un piatto di pasta semplice, condito con un sugo di verdure, può essere un’ottima soluzione per la pausa pranzo in ufficio estiva.
Flexy Food

Idratazione: l’importanza dell’acqua

Bere acqua a sufficienza nel coso della giornata è fondamentale, soprattutto quando fa caldo: ognuno di noi dovrebbe berne almeno 1,5 litri, aiutandosi anche con frutta e verdura. In ufficio, tieni sempre una bottiglia d’acqua sulla scrivania e cerca di bere a piccoli sorsi durante tutta la giornata. Puoi variare con acqua aromatizzata, aggiungendo fette di limone, menta fresca o cetriolo per un tocco di freschezza, oppure tisane fredde.

La frutta: spuntino estivo perfetto

La frutta è una fonte preziosa di vitamine, minerali e fibre, oltre a essere naturalmente idratante grazie al suo elevato contenuto di acqua. Ecco alcuni suggerimenti su quando mangiare la frutta durante la giornata lavorativa:

  • A metà mattina: quando inizi a sentire un po’ di fame, tieni sempre un po’ di frutta fresca a portata di mano. In estate c’è solo l’imbarazzo della scelta.

In pausa pranzo: Integra la frutta nel tuo pranzo, ad esempio aggiungendo pezzetti di mela o arancia all’insalata o preparando una macedonia leggera.

Blog
Condividi