Tondi, teneri e di colore verde chiaro intenso, i piselli sono uno dei legumi più apprezzati e versatili della cucina italiana. Dolci e dal sapore delicato, puoi mangiarli in pausa pranzo scegliendo tra le ricette proposte nelle cinque linee di menù de iColti in Tavola: dalla crema di piselli, fave e semi di girasole alla farinata di piselli, oppure saltati in padella come contorno della frittata.  

Raccolti e surgelati in due ore

Come molte delle verdure usate per preparare i piatti de iColti in Tavola, per esempio gli asparagi, anche i piselli arrivano dai campi di Orogel, tutti da filiera 100% italiana dove si applica la diversificazione colturale. Vengono selezionate le migliori varietà, caratterizzate da elevata dolcezza e bassa quantità di amido.

La raccolta dei piselli avviene con raccoglitrici dedicate, nell’ottica di massimizzare la sostenibilità ambientale: in due ore, i piselli vengono raccolti e surgelati. 

Food360

Le proprietà dei piselli

Vero e proprio superfood, i piselli sono il frutto della Pisus, una pianta appartenente alla famiglia delle Fabaceae originaria dell’Asia centrale.

Questi piccoli legumi sono una fonte eccellente di proteine vegetali, fibre, vitamine e minerali. Ricchi di vitamina C, K e acido folico, apportano anche notevoli quantità di manganese, rame, vitamina B1 e fosforo. Le loro proteine sono di altissima qualità e rappresentano un’ottima alternativa a quelle della carne per chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana. 

Inoltre, i piselli sono ipocalorici e hanno un basso indice glicemico, rendendoli un’ottima scelta per chi è attento alla linea o soffre di diabete.

I piselli in cucina

piselli-legumi-superfood-crostini-con-baccelli

Versatili, facili da cucinare e ricchi di sapore, i piselli sono presenti in moltissime ricette del mondo. 

Nella tradizione italiana li troviamo in piatti iconici come i risotti (per esempio l’iconico risi e bisi), le zuppe e le minestre, la pasta. Sono un contorno fresco e leggero semplicemente saltati in padella e stanno benissimo nelle insalate estive a base di cereali come bulgur, cous cous, riso e quinoa. Li troviamo anche in una ricetta che viene da molto lontano, come il riso alla cantonese.

Non si butta via niente

I baccelli, oltre a essere commestibili, sono ricchi di gusto e proprietà nutrizionali. Mai provato a cucinarli? Basta sbollentarli per qualche minuto e saltarli in padella con aglio, olio e peperoncino. 

Blog
Condividi